Sweet Lu in concerto a Ginestra

Ginestra Santuario ristrutturato
Ginestra
Nel piccolo centro arbereshe, l’ultimo giorno dell’anno 2016 si chiuderà con uno splendido concerto del cantante americano Sweet Lu, in tour in Italia, con il coro gospel italiano. Lo scenario sarà lo splendido santuario di Santa Maria di Costantinopoli, riaperto per questo evento. Ad organizzare questo evento, alle ore 17,00, l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Fiorella Pompa.  Lutalo Olutosin in arte Sweet Lu, è cresciuto nel sud degli USA, Madison (Mississippi), in una famiglia di musicisti e cantanti Gospel. Oggi Direttore d’orchestra, cantante e solista gospel jazz di fama internazionale, Sweet Lu grazie alla sua stupefacente abilità vocale, gode di ampi consensi e approvazioni in tutto il mondo. Dopo 35 anni negli Stati Uniti, approda in Italia e prende il centro della scena con gli Italian Gospel Singers, formazione decennale apprezzata nel panorama gospel  italiano e diretta dal Maestro Francesco Finizio. Per il suo ultimo lavoro discografico registrato a New York City si è avvalso di collaborazioni con Jeremy Pelt, considerato tra i più grandi trombettisti contemporanei, un batterista del calibro di Jerome Jennings, del sassofonista Tivon Pennicott e Antonio Ciacca direttore della programmazione al Lincoln Center l’unica stagione jazzistica al mondo permanente, che, a sua volta, si esibisce con i mostri sacri del jazz tra cui Wynton Marsalis. Sweet Lu grazie alle sue stupefacenti doti vocali spazia tra il jazz, il blues, e, naturalmente, il gospel. La sua “missione” è quella di infondere energia e pace. A dirigere il concerto il M°, direttore, Francesco Finizio.

Lorenzo Zolfo