Il poeta canosino Sante Valentino è tra i vincitori al concorso nazionale di Bassano del Grappa


Sante Valentino
Il poeta canosino Sante Valentino(66 anni), attualmente residente a Roma,  risulta tra i vincitori al concorso nazionale “Premio Quinquennale Città di Bassano del Grappa” per opere edite di poesia nei linguaggi dialettali delle regioni italiane. La competizione letteraria è stata indetta dall’Accademia “Aque Slosse” in collaborazione con l’A.N.PO.S.DI. (Associazione Nazionale Poeti e Scrittori Dialettali) e l’Assessorato alla Cultura di Bassano del Grappa al fine di valorizzare e promuovere i linguaggi dialettali locali delle diverse regioni italiane e favorire lo scambio culturale tra gli  autori ed i lettori. Il prossimo 12 ottobre all’Hotel Palladio di Bassano del Grappa(VI), a pochi passi dal famoso Ponte degli Alpini, si

Rionero l'Istituto Fortunato a Roma all'inaugurazione anno scolastico

ingresso quirinale
Alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico avvenuto lunedì scorso 23 settembre a Roma presso il Cortile d’Onore del Quirinale, alla presenza del Capo dello Stato Giorgio Napolitano e del Ministro della Pubblica Istruzione, Maria Chiara Carrozza, una prassi ormai consolidata da tanti anni, tra le scuole presenti, c’era anche l’Istituto Istruzione  Secondaria “Giustino Fortunato” di Rionero in Vulture. Presenti il dirigente scolastico, prof.ssa,  Antonella Ruggeri, i proff. Aurora Mosca e Gerardo Zandolino e gli studenti  Garofalo Beatrice, Di Napoli Fabiana, Tancredi Giusy, Pietropinto Alessia, Gatta Donato. “Grande entusiasmo, emozione e gioia. 

La Basilicata in tutti i sensi. Emozioni e culture a confronto

convento wine Space
Una giornata da ricordare quella del 27 settembre nel centro arbereshe. Al Convento Wine Space è stata inaugurata la stagione autunnale con un grande  appuntamento dedicato alla Basilicata e alle sue risorse culturali ed  enogastronomiche da valorizzare: “La Basilicata in tutti i sensi.  Emozioni e culture a confronto”. La struttura polifunzionale di Barile, diretta da Donato Rondinella, ha ospitato le proposte degli allievi  del corso di Alta formazione “Responsabile di progetti integrati per la  valorizzazione di risorse culturali” alla presenza di associazioni provenienti dal Piemonte e dall’alta Provenza, che hanno condiviso, con i propri progetti, quello della Basilicata.. 

Maschito “Terremoto io non rischio”, la campagna informativa

Protezione civile Maschito
Per il terzo anno consecutivo, il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per “Terremoto io non rischio”, la campagna informativa nazionale per la riduzione del rischio sismico: oltre 3.200 volontari di 14 associazioni nazionali di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” in 215 piazze, distribuite su quasi tutto il territorio nazionale, per sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico.
L’iniziativa è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile e dall’Anpas-Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze, in collaborazione con l’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e con ReLuis-Consorzio della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica e in accordo con le Regioni e i Comuni interessati.

A Canosa il Walking Tour per le Giornate Europee del Patrimonio.

Cattedrale San Sabino
Il 28 e il 29 settembre l’Italia partecipa, insieme ad altri 49 Stati, alle Giornate Europee del Patrimonio 2013 sotto lo slogan: “L’Italia tesoro d’Europa”. Dal 1954 le Giornate Europee del Patrimonio sono state condivise da tutti i cittadini che, attraverso questi momenti di intensa partecipazione, hanno avuto modo di conoscere e ammirare lo straordinario patrimonio culturale continentale. L’iniziativa, nel corso degli anni, ha assunto una tale rilevanza che nel 1999 il Consiglio d’Europa e la Commissione Europea ne hanno fatto un’azione comune, con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale, al fine di aumentare la consapevolezza dei cittadini nei confronti della grande ricchezza che la diversità culturale genera all’interno dell'Europa. Si riaffermano, insieme agli altri Paesi europei, radici culturali e storiche comuni, fondamentali per elaborare progetti e strategie tese a salvaguardare, tutelare, far conoscere e tramandare  il grande patrimonio culturale dell’Italia e di tutta

La Basilicata al Festival della Letteratura di Viaggio a Roma

Dal 26 al 29 settembre a Roma si svolge il Festival della Letteratura di Viaggio, l’APT Basilicata sarà protagonista in particolare domani, 27 settembre, a Villa Celimontana dove presenterà  i due diari di viaggio, editi sotto  forma di e-book, nella collana coordinata da Giuseppe Granieri, saggista, noto per la sua trilogia edita da Laterza sulle tematiche della società digitale, il primo redatto da Gianni Biondillo, scrittore, conosciuto principalmente come autore di gialli, che racconta il Parco del Pollino “un posto strano e misterioso che rappresenta un riassunto dell’Italia intera, la cui particolarità e che non divide due regioni ma le unisce (..) un territorio da far adottare al mondo dell’arte e della cultura”; il secondo di Enrico Caracciolo e

Lucani sempre vicini alla loro terra

cavatelli con cima di rapa
Sono stato 27 anni a Milano, una città che mi ha dato molto ma che mi ha chiesto anche tanto, mi mancava la mia terra, i suoi sapori, i suoi odori, il suo silenzio assordante. La amavo e la odiavo la mia terra, avevo dei rancori perchè mi aveva costretto ad andare via dal paesello e lasciare tutti gli affetti ed i ricordi...ma la amavo, le sue colline e l'odore del mosto che si sentiva per le vie del paese durante il periodo della vendemmia era indimenticabile.
Mi mancava il cibo lucano e quando mi arrivava un pacco, che i miei genitori mi mandavano con il camion che veniva una volta al mese, per me era una festa grande.
Mettevo tutto il contenuto del pacco sopra il tavolo e mi godevo la vista di tutto quel ben di Dio e avrei voluto mangiare tutto con gli occhi.
Mia madre sapeva le cose che mi piacevano e non lesinava a mandarmele, anche le cose più banali che al paesello mangiavamo tutti i giorni e che non apprezzavo abbastanza, qui a Milano assumevano una importanza immensa..il sapore e l'odore della propria terra non si dimentica mai.
L'Assocciazione Culturale NotizieLucane vuole stare vicino ai propri compaesani lontani dalla propria terra e vuole offrire loro un servizio utile: acquistare al miglior prezzo i prodotti richiesti oppure dati dai loro parenti e spedirli con i mezzi più convenienti.
Aderisci a questa iniziativa sia per mandare che per ricevere ..la Basilicata è anche questa

progetto accoglienza prime classi all'I.I.S.S. "Quinto Orazio Flacco"

Venosa progetto accoglienza
Lo scorso 23 settembre nell’aula magna dell’I.I.S.S. “Quinto Orazio Flacco” alle classi prime del Liceo Classico e Scientifico, nell’ambito del progetto accoglienza, sono state presentate le attività scolastiche che si programmano durante l’anno scolastico. Gli oltre 300 studenti del Flacco, scuola diretta dalla prof.ssa Mimma Carlomagno di Lauria, sono stati accolti dai due rappresentanti di Istituto, Raffaele Finizio di III B e Antonio Martinelli di III A,entrambi del Liceo Classico: “la nostra una scuola dove si studia, ma nello stesso tempo  elabora progetti che mettono al centro l’alunno”. 

Convento Wine Space: La Basilicata in tutti i sensi

Convento wine space
Venerdì 27 settembre dalle ore 17.00, il Convento Wine Space di Barile (Pz) inaugura  la stagione autunnale con un grande appuntamento dedicato alla Basilicata e alle sue risorse culturali ed enogastronomiche da valorizzare: La Basilicata in tutti i sensi. Emozioni e culture a confronto”. Per tutto il pomeriggio, fino a sera, la struttura polifunzionale ospiterà una serie di eventi per promuovere le proposte degli allievi del corso di Alta formazione “Responsabile di progetti integrati per la valorizzazione di risorse culturali”.

Musica contro le mafie

Il Premio "Musica contro le mafie" 2013, ha  finalmente, dopo due mesi di raccolta e di lavorazione, i suoi 12 SEMIFINALISTI.
I voti sono stati espressi dalle giurie "Antimafia" (valore 40%), "Tecnico Artistica" (valore 35%) e Voto Online (valore 25%); la somma e il rapporto tra questi voti ha dato il risultato finale ed anche quest'anno "Musica contro le mafie ha i suoi 12 Semifinalisti divisi tra Centro/Nord e Centro/Sud
I 12 Artisti saranno divisi in due  squadre:
 6 per il Centro-Nord che si esibiranno a Faenza il 28  Settembre 2013 al Mei 2.0  in Piazza del Popolo dalle

Sulla strada Barile-Ginestra, un'area di sosta, trasformata in discarica.

rifiuti per strada
Sulla strada Barile-Ginestra, interamente rifatta dalla Provincia di Potenza e messa in sicurezza, dopo una serie di incidenti che si verificavano puntualmente ogni settimana, in località Fontana della  Noce, in un’area di sosta, campeggiano buste di rifiuti di ogni genere, nonostante il cartello di divieto, installato dal Comune di Barile. Questa strada, sono in tanti a chiedersi: “ è diventata provinciale?”. Nessun cartello ne segnala la paternità. Anzi, appena ultimata, c’erano cartelli stradali che indicavano in modo evidente anche i chilometri percorsi, sono spariti! Sembra una strada abbandonata al suo destino. 

Un successo in Germania la conferenza stampa su Michele Tedesco

Würzburg  (Germania), 20 settembre 2013 – Si è tenuta oggi, presso la Toscanasaal della Residenz Würzburg, la conferenza dal titolo “Michele Tedesco e Julia Hoffmann. Una coppia di artisti europei (1873-1917)”

La vicenda umana ed artistica che ha avuto come protagonisti, a cavallo fra il XIX e il XX secolo i pittori Julia Hoffmann (Würzburg 1843 - Monaco 1936) e Michele Tedesco (Moliterno 1834 - Napoli 1917), arriva in Germania in seguito ad un lungo lavoro di ricerca condotto da Isabella Valente (docente dell’Università degli Studi di Napoli Federico II), dal Centro Annali “Nino Calice” - che ha organizzato la conferenza in collaborazione con l’Associazione Dante Alighieri di Wurburg – e da Palmarosa Fuccella, direttore

Convento wine space, progetto Gusto e forma a Barile

Barile settembre 2013. Convento Wine Space. La forma ed il gusto. Degustazione con i calici Riedel, sponsor “Casale” di Rionero in Vulture. Una esperienza di assaggi di vini nazionali con il dott. Claudio Bernasconi, responsabile Riedel Italia, proveniente da Como. Presentandosi il dott. Bernasconi ha detto: " il mio compito è vivere insieme momenti ricchi di sapori con i calici Riedel, facendovi assaggiare vini nazionali. Nel vino ci sono 1500 profumi e 4 sapori. Ben capite come il vostro naso è il primo predatore ed amico del vino.Da molti millenni il vino accompagna la vita dell'uomo. Le prime tracce databili con sicurezza risalgono a 7000 anni A.C.  Solo dal 1973, quando il primo uomo al mondo,il prof Claus Josef

CRI conclude l'assistenza ai migranti di Boreano

Venosa assistenza migranti
Lo scorso 20 settembre in Contrada Boreano, La Croce Rossa Italiana, Comitato Locale “Bradano” (comprendente i Comuni di Venosa, Palazzo San Gervasio, Maschito e Ginestra), presieduto dal Commissario dott. Sergio Labriola di Ginestra, con alcuni volontari, tra questi Lina Lopez,Vito Luongo, autista esperto ed affidabile di Venosa e  Antonio e Pasquale Granolla di Ginestra) ha portato a termine l’assistenza sanitaria e la consegna di indumenti e viveri ai tanti migranti africani che da alcuni mesi occupano alcuni casolari a pochi km da Venosa. 

Convegno Fede ed Economia a Melfi

Presso il salone degli stemmi del palazzo Vescovile della cittadina federiciana, alla presenza di tante autorità civili e militari ( il Generale dei Carabinieri Basilicata, Vincenzo Procacci, il comandante Guardia di Finanze di Rionero,Francesca Daniele, il vice sindaco di Melfi, Di Ciommo, i consiglieri provinciali, Murano e Sperduto, il Sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, dirigente scolastico del Gasparrini, prof. Michele Masciale)  si è svolto un interessantissimo n convegno per docenti di Religione,economisti  e liberi cittadini dal titolo: “Fede ed Economia”. A promuovere questo incontro, l’Ufficio Scuola, presieduto dal dirigente scolastico e direttore diocesano per la Cultura,prof. Riccardo Rigante, che ha svolto anche il compito di moderatore: “ringrazio le autorità civili presenti, un grazie a Donato Mare, dell’Ufficio Scuola della Diocesi. 

Il Sindaco Remollino revoca la carica di assessore a Maria Labriola

Maria Labriola
A poco più di tre mesi dalle elezioni comunali, nel centro del Vulture, non si fa altro che parlare della nuova amministrazione comunale, capeggiata dal dott. Vito Remollino. Dopo le sue dimissioni, rientrate una settimana dopo, è stata revocata la nomina di assessore alla politiche sociali, agricoltura ed associazionismo al consigliere comunale Maria Labriola, componente SEL. Questo gruppo politico non ha digerito la decisione del Sindaco ed ha diramato un comunicato: “Cittadini, amici e compagni di Ripacandida, dopo tre mesi dall’insediamento della nuova amministrazione, ci rivolgiamo a voi con questo documento politico per spiegare le ragioni delle dimissioni lampo del Sindaco Remollino e del decreto di revoca dell’Assessore Comunale Labriola Maria (componente di SEL). L’episodio che ha scatenato le dimissioni del Sindaco si riferisce all’approvazione della delibera di Giunta n.21 del 26-08-2013, avente come oggetto la rideterminazione dei costi della mensa

Marcello Pittella per Presidente

Marcello Pittella
Basilicata. Io ci sto. 
Ci sto da cinquantun'anni. Ci ho lavorato e l’ho girata in lungo e largo. Ho conosciuto persone, aziende, territori. Ci sto crescendo i miei tre figli. Ci ho riposto tutte le speranze, è la terra in cui mi sveglio ogni mattina e dove ho deciso di trascorrere questo intenso tempo umano.
Ma è anche una terra aspra, piena di contrasti: ricchezza e povertà, risorse e sfruttamento, creatività e disoccupazione.

Auguri ad Alice Vernotico

Alice Vernotico

Auguri da parte di mamma Anna,papà Pasquale e sorella Silvia ad Alice Vernotico per i 20 anni compiuti

I Walking Tours per scoprire Canosa medievale

Mausoleo di Boemondo
Proseguono gli appuntamenti settembrini in notturna dedicati all’arte nell’ambito degli Open Days che offrono allettanti occasioni per visitare gratuitamente la Puglia, con aperture straordinarie e visite guidate di beni culturali e monumenti. Anche la città di Canosa di Puglia (BT) ha aderito attivamente  alle iniziative promosse dall’Assessorato al Mediterraneo Cultura e Turismo della Regione Puglia tramite l’Agenzia Puglia Promozione, grazie al lavoro proficuo della Fondazione Archeologica Canosina in collaborazione con la Società Cooperativa Dromos.it. Diverse attività culturali sono state organizzate per mettere in risalto la storia e l’archeologia dell’antica cittadina pugliese attraverso i Walking Tours proponendo itinerari pedonali a tema, nel

Palazzo G. Fortunato.Presentazione libro:"I partiti del dopoguerra"

Palazzo Fortunato Rionero
Venerdì 20 settembre, alle ore 18,30, a Rionero in Vulture, cittadina insignita di medaglia d’argento al merito civile, presso il palazzo che fu di Giustino Fortunato, a cura della civica amministrazione, viene presentato il libro Voglia di ricominciare. Partiti e istituzioni in Basilicata dopo il fascismo (1943-1946), di Michele Strazza. All’iniziativa parteciperanno Antonio Placido, sindaco di Rionero e deputato al Parlamento, Nicola Giansanti, consigliere comunale, ed Ezio Maria Lavorano, ricercatore del Centro Annali per una Storia Sociale della Basilicata. Le conclusioni sono affidate all’autore. 

Riparte da martedì 1 ottobre il servizio di refezione scolastica a Canosa

Riparte da martedì 1 ottobre il servizio di refezione scolastica degli alunni della scuola dell’infanzia e della primaria. La gestione della refezione scolastica è affidata alla società “Pastore s.r.l.” e da alcuni anni è attivo il pagamento del ticket della refezione per mezzo di una card prepagata intestata ad ogni singolo alunno.

Tutto il paese si è stretto attorno al presidente della pro-loco per la morte improvvisa del papà Giuseppe

Ginestra panorama
Nel pomeriggio del 18 settembre nel piccolo centro arbereshe si sono svolti i funerali di Giuseppe Summa, papà del presidente della pro-loco “Zhurian” Massimo Summa. Tutto il paese si è stretto attorno a Giovanna, Matteo, Biagio,Massimo e Antonio, i figli del 78enne Giuseppe, trovato morto nell’abitazione di via Costantinopoli nella tarda mattinata dello scorso 17 settembre. Il parroco, don Francesco durante la santa messa celebrata nella chiesa madre di San Nicola Vescovo ha detto: “il brano del Vangelo, tenete sempre pronte le cinture ai fianchi e le lucerne accese perché non sapete quando arriva la chiamata del Signore…è attinente alla morte improvvisa avvenuta

Crepes come si preparano in casa

Crepes Penkoleo
Preparare delle Crepes in casa è molto semplice basta seguire questa facile ricetta dello zio Penkoleo.
Serve una pentola antiaderente di diametro di 12 centimetri.
Mettere in una terrina 3 cucchiai colmi di farina un poco di sale ed aggiungere poco per volta un bicchiere di latte tiepido e mescolare con la frusta poi aggiungere un uovo intero ed uno solo con il tuorlo e un poco di burro. Mescolare bene con la frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.
Fare riscaldare la pentola imburrata e mettere un mestolo piccolo di pastella, roteare la padella per distribuire bene nel recipiente. Quando la crepes è ben cotta e dorata da una parte girarla con una paletta e pare cuocere anche l'altra superficie.
Ora non c'è altra che la scelta di come riempirla per poi assaporarla, naturalmente con un buon bicchiere di vino aglianico lucano

La mia professione, un bene Pubblico

Foggia, 18 settembre 2013 - “La mia professione, un bene Pubblico” è il tema dell’assemblea territoriale delle Rappresentanze Sindacali Unitarie della CISL Funzione Pubblica di Foggia, che si terrà venerdì 20 settembre 2013 a Manfredonia presso il Nicotel Gargano, con apertura dei lavori alle ore 9. All’importante iniziativa sindacale, interverranno: Giovanni Dalessandro, segretario generale della CISL FP di Foggia; Emilio Di Conza, segretario generale dell’UST CISL di Foggia; Enzo Lezzi, segretario generale della CISL FP di Puglia.

Un successo La pala del Perdono realizzata dagli artisti aviglianesi

pala perdono Avigliano
La realizzazione della “Pala del Perdono” ad opera dagli artisti aviglianesi nel progetto” L’Immagini e il Suono” ha concluso le celebrazioni gesualdiane di domenica scorsa, 15 settembre. Nel cortile del castello aragonese Pirro del Balzo in Venosa, la Pro Loco di Avigliano ha realizzato il quadro plastico “Il Perdono di Gesualdo, fedele riproduzione del dipinto del 1609, di 4, 81 metri di altezza per una base di 3,10 metri, opera del pittore fiorentino Giovanni Balducci detto il Cosci. La Pro Loco ringrazia tutti coloro che in maniera disinteressata hanno creato le condizioni per operare con entusiasmo, in particolare, gli artisti Luca Caricato e Giovanni Cafarelli per la loro collaborazione. La tela presenta in basso a sinistra il principe dei musici inginocchiato per chiedere perdono per un duplice assassinio. Il principe Carlo Gesualdo da Venosa rese delle importanti innovazioni in campo musicale mondiale e fu uno dei più importanti madrigalisti

Palazzo San Gervasio 29 settembre al via un corso di Badminton.

Corso Teacher
Palazzo San Gervasio. I.I.S. “D’Errico”. 29 settembre 2013. Indizione 1^ corso per Teacher di Shuttle Time: Badminton nella scuola.
Palazzo San Gervasio.
                 In seguito all’avvio del progetto sperimentale Shuttle Time, promosso e supportato da BE e BWF, la Fiba ( federazione italiana Badminton) in collaborazione con la Delegazione Provinciale di Potenza, rsponsabile prof. Enrico Olivieri, docente di educazione fisica e sportiva, indice il 1° Corso per Teacher di Shuttle Time che si terrà domenica 29 Settembre 2013 a Palazzo San Gervasio (PZ) presso l’I.I.S.S. “C. d’Errico”, diretto dal dirigente scolastico, prof.Michele Giammatteo di Venosa.

Auguri a Giustino Remollino

 
Giustino Remollino
Auguri a Giustino Remollino per i 67 anni compiuti dalla figlia Tina, il genero Vincenzo ed i nipoti Vito e Federica.

San Fele Una realtà il Polo socio-comunitario San Giustino

San Fele laboratorio cucito
A San Fele da alcuni mesi è attivo il Polo Socio Comunitario “San Giustino”. Il Polo nasce da un progetto della Caritas diocasana realizzato in collaborazione con la Parrocchia e l’amministrazione Comunale. Come definisce Papa Francesco la missione della Caritas “parte essenziale della Chiesa” ed inoltre “Istituzione dell’amore della Chiesa” mettendo in ampio risalto il lavoro svolto da questo organismo caritativo e la sua importante azione soprattutto in questo momento di congiuntura economica, anche a San Fele attraverso le attività avviate dal mese di gennaio si è cercato di contribuire a questa importante azione della Chiesa.

Terremoto in Basilicata in provincia di Potenza

Una scossa di terremoto della magnitudo 3,3 ed alla profondità di 18 km. è stato avvertito alle ore 0,58 del 18 settembre nella provincia di Potenza, l'area interessata è abbastanza ampia, non si registrano per il momento danni a persone o a cose. L'epicentro a Filiano ed ha interessato i comuni di Avigliano, Maschito, Forenza, Pietragalla, Acerenza, Atella, Cancellara, Barile, Ginestra; Rionero in Vulture, Venosa, Oppido, Ripacandida, Potenza, Ruoti, Vaglio di Basilicata
Detta zona è considerata di medio rischio intesa come zona sismica

Rapolla chiude l'unico distributore di benzina

Rapolla panorama
Con lettera inviata al presidente del consiglio comunale ed al Prefetto della provincia di Potenza, dott. Nunziante ed all’assessore regionale Marcello Pittella, Il Gruppo Consiliare Alternativa per Rapolla pone le preoccupazioni rappresentate dall’attuale gestore del distributore A.P.I. operante nel territorio del comune di Rapolla, che portano a pensare ragionevolmente alla riduzione del servizio o addirittura alla chiusura dell’impianto.  Il gruppo Consiliare Alternativa per Rapolla chiede ufficialmente la convocazione di un Consiglio Comunale aperto alla presenza: dei responsabili della

Lettera aperta di Marcello Pittella candidato alle primarie per la scelta del futuro governatore lucano

Marcello Pittella cons. Falotico ass. Franciosa
ho ancora nelle orecchie le parole della grande iniziativa di Rifreddo (“discontinuità, cambio di passo, alzare l’asticella…”) e quelle della Direzione regionale, convocata dopo il voto di febbraio, quando dissi che alla rabbia della società italiana (crisi, disoccupazione, patto di stabilità, assenza di prospettive) si doveva rispondere (certo non con promesse ma con serietà) anche con un pó di sogno. Aggiunsi che la sicumera di avere la vittoria in tasca ci aveva portato a Primarie drogate con troppe quote in capo alla Direzione Nazionale garantite e in Basilicata a "controindicazioni di voto" (la famosa "vulgata"). 

Barile 12 settembre in visita la prima carovana della diversità linguistica

Barile Carovana Memoria
La Prima Carovana della memoria e della diversità linguistica ha fatto tappa in Basilicata, lo scorso 12 settembre. Partita l'8 settembre da Villa Badessa di Rosciano (PE), attraverserà sei Regioni e cinque comunità linguistiche di minoranza, si chiuderà il 18 settembre a Corigliano d'Otranto (LE). Un evento a cura dell’associazione culturale LEM-Italia presieduta dalla dott.ssa Silvia Pallini,(laureata in Scienze politiche all'Università di Teramo), che nasce nel 2008 per sostenere il progetto franco-italiano LEM, l’enciclopedia evolutiva delle lingue d'Europa e del Mediterraneo (nazionali, ufficiali, regionali, locali o minoritarie).

Auguri a Maria Saponara di Palazzo S.G.

Maria Saponara
Venosa 16 settembre, Auguri a Maria Saponara di Palazzo S.G.Compie 18 anni. Nella foto ripresa con i compagni di classe III C Liceo Classico.

un successo il raduno di auto d'epoca a Ginestra e Ripacandida

raduno auto epoca Ginestra Ripacandida
Nei due centri del Vulture,Ripacandida e Ginestra, un  15 settembre da ricordare. Raduno di Auto d'Epoca a cura Associazione "Ieri-Oggi-Domani" di Ripacandida, presieduta da Giuseppe Messere, in collaborazione con "Basileus Club Veicoli Storici" di Muro Lucano, presidente Domenico Iannuzzi, Amministrazione Comunale e pro-loco Zhurian di Ginestra. “Questi raduni-riferisce Iannuzzi- servono a promuovere il proprio territorio sotto tutti i punti di vista, da quello enogastronomico, a quello monumentale-storico e culturale. Ogni settimana un raduno in Basilicata
Con l’arrivo dell’inverno saremo presenti alle mostre per scambi-

Un successo il quadrangolare di calcio a 11 a sostegno immigrati africani.

Fuori dal Ghetto
Lo scorso 15 Settembre  allo stadio “Michele Lorusso” di Venosa si è disputato il primo torneo dell’accoglienza “Fuori dal Ghetto”. Con la lieta collaborazione delle società calcistiche A.S.D. Oraziana Venosa e A.S.D. Calcio Venosa, e con il patrocinio del Comune di Venosa. L’iniziativa scaturisce nell’ambito del progetto di solidarietà nei confronti dei braccianti agricoli africani ( provenienti da cinque Stati: Burkina Faso, Costa D’Avorio,Ghana, Marocco, Algeria e Sudan per un numero che supera le mille unità) impegnati fino a pochi giorni fa nella raccolta del pomodoro in contrada  Boreano a pochi km da Venosa. 

guardie giurate allo stremo per il mancato recepimento degli stipendi

“Gravissima preoccupazione per le insostenibili difficoltà economiche che vivono alcune guardie particolari giurate dell'istituto di vigilanza Black Security di Foggia”, viene espressa dalle segreterie provinciali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, a causa della mancata corresponsione degli stipendi dal mese di giugno. “Nonostante il senso di responsabilità dei lavoratori e del sindacato, manifestato nei diversi incontri con il titolare della Black Security, ancora non giungono segnali concreti affinché la situazione possa rientrare nel più breve tempo possibile e nella maniera più indolore, limitando le sofferenze di lavoratori e famiglie”, affermano i segretari generali Gianni Palma, Leonardo Piacquaddio e Elio Dota.

Due giornate di cultura e passione a Ripacandida

chiesa San Donato
L'Associazione socio-culturale "Ieri-Oggi-Domani" di Ripacandida, da poco costituitasi nel centro vulturino, organizza per  sabato 14 settembre un convegno dibattito dal titolo: "San Pio, spiritualità e pensiero sempre attuali" durante il quale verrà presentato il libro  "Il pensiero di Padre Pio" del giornalista-scrittore Rocco De Rosa (giornalista TG3 Basilicata).
Interverranno: Vito Antonio Remollino, Sindaco di Ripacandida, Don Francesco Di Stasi, parroco di Ripacandida, Antonia Flaminia Chiari, docente di etica e bioetica, Aldo Ugo Anastasia, presidente dell'associazione "Amici di Padre Pio", farà da moderatore Giuseppe Messere, presidente dell'associazione "Ieri- Oggi-Domani". 

Il pensiero di Marcello Pittella candidato alle primarie PD

Marcello Pittella
Oggi mi sento un pò meno solo, in questa sfida per cambiare la Basilicata. Leggere la nota del comitato #OpenPd, diffuso questa mattina, mi sprona ad andare avanti, in una battaglia che potrà essere la battaglia di molti. Come loro, ritengo che i metodi e i modi messi in campo fino ad oggi dal mio partito appartengano al passato. Un passato che non deve ritornare. Nel manifesto #openPD ci sono molti dei temi scelti come prioritari nel mio programma per le primarie; uno strumento di partecipazione che ho sempre preferito come modalità di selezione della rappresentanza politica.
Abbiamo scelto di parlare a cittadini ed elettori liberi e riformisti, abbiamo chiesto trasparenza nella PA e un partito capace di avviare in questa regione un processo di rinnovamento non solo anagrafico ma culturale e di sostanza. Condividiamo l’idea di una politica che ascolti la società civile e che individui nel territorio, tra i tanti lucani meritevoli, la sua classe dirigente, affinchè la Basilicata diventi “quello che abbiamo sempre sognato”. 
Non è questo però il tempo della fuga e della rassegnazione. E’ il tempo dell’impegno, e se mettersi in gioco oggi significa anche provare a fare breccia nel cuore delle persone oneste, restituendo loro entusiasmo e fiducia, per rinnovare tutta l’alleanza progressista, riformista e moderata, io accetto la sfida.

ComunicAzione Scuola l'assessore Falotico apre al confronto con il mondo della scuola

Comunicazione Azione Scuola
Nel presentare i programmi e le misure a sostegno della filiera istruzione, formazione, lavoro, l’assessore regionale alla Formazione Roberto Falotico ha ricordato come le nuove iniziative della Regione Basilicata rappresentino una straordinaria occasione per avviare una vera e propria rivoluzione della filiera scuola-lavoro.
Importante incontro ieri nella sala Ingusscio della Regione Basilicata con il mondo della scuola, i sindacati, e l’università, promosso dall’assessore regionale alla formazione Roberto Falotico. “L’offerta scolastica e formativa regionale si appresta a sperimentare importanti mutamenti all’interno del sistema scuola, educazione e formazione-lavoro che consentiranno di sostenere un’offerta formativa d’eccellenza capace di adattarsi alle esigenze di capitale umano qualificato, per rendere e

Scuola sia volano per la crescita del Paese

Foggia, 13 settembre 2013 - “Una scuola che sia volano per la crescita del nostro Paese. Una crescita che deve partire necessariamente dal livello culturale e di conoscenze. Obiettivo, questo, che la Scuola, insieme ad altre agenzie formative ed educative, prima di tutte la famiglia, deve portare avanti con la professionalità e l'abnegazione che le sono proprie”. E’ l’auspicio per il nuovo anno scolastico 2013-2014, espresso dal segretario generale della Cisl Scuola di Foggia, Francesco Basile, nella lettera con la quale ha risposto al pensiero augurale inviato anche ai sindacati dall’Assessora alla Formazione e Pubblica Istruzione del Comune di Foggia, Maria Aida Episcopo



quadrangolare di solidarietà con rappresentativa africana di immigrati. a Venosa

campo sportivo Venosa
Un gruppo di giovani, sostenuti da qualche persona di esperienza, ha deciso, dopo anni di assenza, di costituire una società sportiva di calcio che prenderà parte al campionato di terza categoria. La squadra si chiamerà “Oraziana Venosa”. Ecco i motivi che hanno indotto i dirigenti a costituire questo sodalizio sportivo“ Saluzzo è un nome tristemente noto oggi. Quando vengono meno i valori fondamentali di una società e cadono nell’oblìo tutti gli ideali, i giovani, ma non solo, si perdono dietro angoscianti e falsi miti.

Vi chiederete dell’attinenza dei fatti di Saluzzo all’argomento

Si avvia alla conclusione il seminario di acquerello a Matera

Seminario Acquerello Matera
Si avvia alla conclusione l'intensa settimana di lavori che ha caratterizzato il seminario di acquerello tenuto a Matera dall'artista spagnolo, di fama, internazionale, Pedro Cano, patrocinato e condiviso dalla Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata, dal Comune di Matera e dal Comitato Matera 2019, a cura dello storico dell'arte Fiorella Fiore e in collaborazione con il Tour Operator Viaggi dell'Elefante, specializzato in viaggi all'insegna dell'esclusività e della creatività. 
Venticinque allievi del maestro, provenienti da tutta Italia e