Trionfale primo raduno di fan di Lino Banfi a Canosa

Lino Banfi fan Canosa
Entusiasmante festa al primo raduno di fan di Lino Banfi  a Canosa di Puglia.

Una data da incorniciare il - 28 dicembre 2012 -  per i fan dell’attore Lino Banfi(76 anni), nel cuore degli italiani e di tutti i pugliesi, in particolare dei suoi concittadini di Andria e di Canosa che si sono radunati nella sede del club ubicata in via Reginaldo  Giuliani nr.27 a Canosa di Puglia(BT). In molti si sono presentati al raduno, tra i quali il regista barese Miki D’Aquino, il cantattore Paco Bucci, Chiara

L'11° premio Angelo della Pace a don Ferdinando Castriotti prete di Venosa

don Ferdinando Castriotti
Venosa.
L'undicesimo Angelo della Pace è volato tra le mani del giovane  prete missionario, originario di Venosa, don Ferdinando Castriotti da qualche anno impegnato in Honduras. Il sacerdote lucano, in questi giorni si trova a Venosa, ha raccontato la sua bella avventura religiosa e umana in Centro America e ha sollecitato i giovanissimi studenti che hanno preso parte alle Giornate della Mondialità organizzate presso l'Hotel Europa di Venticano dalla Fondazione Rachelina Ambrosini, presieduta dall'avvocato Tommaso Maria Ferri, a battersi sempre per l'affermazione della verità e degli ideali ricevuti attraverso l'educazione familiare e scolastica. Molto apprezzato l'intervento del prete missionario che ha realizzato e segue un centro di sollievo della sofferenza in Honduras. All'incontro odierno hanno preso parte il sindaco di Venticano, Luigi De Nisco, il console onorario dell'Honduras, Lucia Memoli, l'ex presidente dell'Unicef per l'Irpinia Amalia Lauria.
Lorenzo Zolfo
La foto ritrae don Ferdinando Castriotti col premio ricevuto.

E le pietre miliari d'arberia?

Atanasio Pizzi
Egregi Presidenti delle proloco di Maschito, Barile e Ginestra visto che organizzante ogni anno la manifestazione, a ricordo dello Scanderbeg, assieme a quelli del paese di fronte, trovo sconcertante che tra i vostri baluardi, non abbiate come “indelebile costante” la figura del vostro compaesano e conterraneo Luigi Giura.
Egli, è bene rilevare, che è l’unico erede di quei valorosi che nel corso del 1799 furono barbaramente decapitati perché architetti di pensiero ideale, quindi pericolosi.
È anche vero che la storia dei letterati arbëri per motivi campanilistici, la folta schiera di studiosi preferisce raccontarla a cominciare dalla fine del 1800, ma tutti sappiamo che non è così

Partecipa Barile al Presepe Vivente nei Sassi di Matera

Presepe vivente di Barile a Matera
Barile.
Presente anche il piccolo centro arbereshe del Vulture, Barile, per il 3° anno consecutivo, giorno dell’inaugurazione del 27 dicembre, al Presepe Vivente nei Sassi di Matera. La pro-loco, presieduta da Daniele Bracuto, con oltre 35 figuranti ha riprodotto la scena “Barile come Betlemme” con la rappresentazione della Corte di Erode, della Strage degli Innocenti e la Sacra Famiglia, rappresentata nella capanna della Natività. San Giuseppe è stato interpretato dall’avvocato Danilo Deoregi, sua moglie Carmen è stata la Madonna mentre il primogenito Dorian di

Canosa la Marcia della Pace della Diocesi di Andria


Giornata della pace 2013: a Canosa la Marcia della Pace della Diocesi di Andria
Per la celebrazione della 46° Giornata Mondiale della Pace del prossimo 1° gennaio 2013, il Santo Padre Benedetto XVI ha scelto questo tema: "Beati gli operatori di pace".
L’annuale Messaggio del Pontefice, nel complesso contesto attuale intende incoraggiare tutti a sentirsi responsabili riguardo alla costruzione della pace. Il Messaggio abbraccia la pienezza e molteplicità del concetto di pace, a partire dall’essere umano: pace interiore e pace esteriore; inoltre, offre una riflessione etica su alcune misure che nel mondo si stanno adottando per contenere la crisi economica e finanziaria, l’emergenza educativa, la crisi delle istituzioni e della politica, che è anche – in molti casi – preoccupante crisi della democrazia. 

tributo a Fabrizio De Andrè a Tricarico

Pro loco Tricarico
A Tricarico FABER TRIBUTE DAY
Domenica 30 Dicembre 2012 a Tricarico (MT) tributo a Fabrizio De Andrè.
La Pro Loco di Tricarico, in collaborazione con “Il Viandante” Soc. Cooperativa, con il Patrocinio di “Matera 2019” e dell’ ”Università degli Studi della Basilicata – Dipartimento di Scienze Umane”, organizza un evento interamente dedicato a Fabrizio De André dal titolo FABER TRIBUTE DAY. 

Auguri a Chiara Natale

Chiara Natale
Venosa. Auguri a Chiara Natale.....nella foto ripresa con l'amica Doriana.

L’arte presepiale del maestro Giuseppe Fallacara in mostra a Canosa di Puglia

Giuseppe Fallacara

L’arte presepiale del maestro Giuseppe Fallacara in mostra a Canosa di Puglia
Arte e storia nel presepio che il maestro Giuseppe Fallacara presenta da oltre vent’anni a Canosa di Puglia (BT) , un’opera in perfetto stile napoletano,  ambientata in un vano  di oltre 25mq e 4m di altezza, con centinaia di pupi antichi, fissi ed in movimento meccanico. I personaggi composti in legno, gesso e

Concerto di fine Anno a Forenza

Concerto fine Anno a Forenza
Il Gruppo Musicale "Quelli che...l'85" vi invita al Concerto di fine Anno venerdì 28 dicembre 2012 alle ore 20,00 presso la chiesa di San Nicola in Forenza diretto dal Maestro Massimo Farina.
Grazie e buone feste!

Auguri alla famiglia Michele Di Pace

Famiglia Di Pace

Ginestra 26 dicembre. Chiesa San Nicola.

Auguri alla famiglia Michele Di Pace per il Battesimo ricevuto da Carmine dal parroco don Francesco.....

A Canosa di Puglia va in scena il Presepe Vivente giunto alla IXa Edizione

Presepe vivente Canosa Praesepium

A Canosa di Puglia va in scena il Presepe Vivente  giunto alla IXa Edizione
 Le tradizioni storiche, religiose e culturali si rinnovano con il “Presepe Vivente” di Canosa di Puglia(BT),  nato nel 2004 come momento di riflessione collettiva sul Natale, è divenuto nel corso degli anni un evento tra i più coinvolgenti e spettacolari del sud Italia.  Quest’oggi alle ore 17.00 nel villaggio Costantinopoli di Canosa di Puglia(BT)  sarà rappresentato uno scorcio di Nazareth per rivere il “SI” che ha cambiato la storia. I primi a descrivere la Natività sono stati gli evangelisti Luca e Matteo attraverso

Venosa: gratta e vinci con lo scontrino

Zucchero d'Oro

Venosa
Iniziativa stupefacente a Venosa: gratta e vinci con lo scontrino. Una trovata molto semplice, che non ha nessun costo per il cittadino. Il cittadino entra in un negozio , acquista, prende lo scontrino , lo gira e gratta. Ogni scontrino ha una percentuale di sconto, che si potrà detrarre dal successivo ed immediato acquisto. Una iniziativa ad hoc in un momento in cui tante famiglie ne risentono il difficile momento economico. 
Tale iniziativa a breve sarà diffusa in tutta la Regione Basilicata. Al momento le attività commerciali che hanno aderito a questa promozione “gratta e vinci con lo scontrino”nella cittadina venosina sono sette: Bar Pasticceria Zucchero, D'oro, Farmasanitas, Fioraio Punto Verde, Profumeria Quintessenza, Oreficeria Image, Sportiamo e Lulù. 

Cancellara, lezione di teologia per gli studenti dell’Unitre

Cancellara lezione teologia

Cancellara, lezione di teologia per gli studenti dell’Unitre
 Durante il periodo dell’Avvento, don Giuseppe Greco, parroco emerito di Oppido Lucano che per oltre cinquant’anni ha guidato la vita spirituale della sua comunità, è stato ospite a Cancellara, presso la sede dell’Unitre. Il grande scisma d’Oriente è stato l’argomento proposto agli “studenti”. Sebbene il tema affrontato richiedesse un “supplemento di attenzione”, don Giuseppe ha illustrato le cause che hanno determinato tale scisma con una semplicità

Concerto di Natale a Filiano

Concerto Natale 2012

Quindici brani tratti dal nobile repertorio della musica lirica europea e dalla tradizione liturgica, per celebrare il Natale nell’ormai consueto appuntamento organizzato dal Comune di Filiano e dall’Associazione Pro Loco di Filiano.
Il concerto, completamente gratuito, si terrà nella suggestiva cornice della Chiesa madre di Filiano, mercoledì 26 dicembre 2012 alle ore 19:00.
Sul palco ci saranno la soprano Patrizia Borghini e il maestro organista Giuseppe Cillis.
Il programma del concerto, dal titolo "In Divinitate Domini”, spazierà tra brani che appartengono alla tradizione classica della musica sacra e natalizia: in particolare si potranno ascoltare l’aria del compositore tedesco Stölzel, “Bist du bei mir” (Se tu sei con me) e il canto natalizio francese “Les anges dans nos campagnes

Canzoncina di Natale

presepe 2012
San Giuseppe sega e pialla
pialla e sega in fretta in fretta
che il suo bimbo è in una stalla
e ci vuole una culletta
La Madonna cuce e taglia
taglia e cuce a capo chiuso,
che il suo bimbo e sulla paglia
e non ha il camiciolino.
Non ha niente il bambinello
ma sorride ed è beato,
le stelline, su nel cielo,
sembrano fiori dentro un prato.
San Giuseppe, che t'affanni?
Maria dolce, leva il capo!
Senza culla e senza panni
s'è già bell'e addormentato.
Lia Zerbinati

Fidas di Barile consegna calendario ai ragazzi della scuola

Fidas Barile
Barile, la Fidas donatori sangue incontra i ragazzi della scuola
Consegnati il calendario associativo e un righello
BARILE – Continua l’impegno dell’associazione donatori volontari sangue Fidas nel diffondere la cultura del dono del sangue e della solidarietà fra le nuove generazioni. In occasione della ricorrenza del Santo Natale, i dirigenti della Fidas Barile, Pasquale Volonnino, Gianmarco Tirico, Nicola Grimolizzi e Rocco Franciosa, nei giorni scorsi, - si legge in una nota dell’associazione

La Polisportiva Popolare Canosa ha festeggiato 30 anni di attività.

Auguri Polisportiva Popolare Canosa
La Polisportiva Popolare Canosa ha festeggiato  30 anni di attività.
Atmosfere natalizie per festeggiare il trentennale di fondazione dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Polisportiva Popolare Canosa che dal 1982  promuove la pratica sportiva, quale valido strumento per la crescita armonica della persona, sia sotto il profilo educativo che culturale  e sociale.
Le attività formative ed agonistiche della Polisportiva Popolare, hanno favorito in questi anni  la pratica dello sport fra i giovani contribuendo in modo significativo alla coesione sociale grazie alla passione, alla dedizione, allo spirito di sacrificio di tutti gli associati a partire dal presidente Sabino Casamassima e alla competenza tecnica e professionale degli allenatori-educatori che si sono succeduti alla preparazione degli atleti del sodalizio canosino  e alla

Un successo il concerto di Natale del coro polifonico Vulturis Cantores.

Ripacandida
Un successo ha riscosso il concerto di Natale ad opera del coro polifonico e musicale “Vulturis Cantores”,
diretto dal M° Prof. Bruno Falanga di Barile. Promosso dalla parrocchia Santa Maria del Sepolcro e
patrocinato dalla Banca di Credito e Cooperativo di Oppido e Ripacandida, alla presenza del parroco don
Francesco e delle suore di San Donato, in questa splendida chiesa (vedi foto), gemellata con Assisi dal 2004,
un'ora di canti e musica classica, hanno entusiasmato i presenti (per la verità in pochi, evidentemente la
musica in questo centro non ha ancora attecchito, onostante abbia avuto una tradizione bandistica). Bello
l'intermezzo musicale del duo: Bruno Falanga (clarinetto)- Francesco Paolillo (pianoforte) con brani celebri
come la Carmen. Nonostante il freddo, gli strumenti a fiato hanno entusiasmato. I brani eseguiti: Gaudete; Din
Don (canto natalizio anglosassone); “Quann nascett Ninn” (una versione popolare di S.A.de Liguori);”Ninna
Nanna (di origine spagnola); “La Peregrination (canto popolare argentino);Gloria di Vivaldi;Jingle Bells; “Mari
Morena”(canto di origine colombiana).Ecco i protagonisti del coro polifonico: V.Villani; V.Rella; A.DI Palma;
M.Carnevale, F.De Bonis, A.Palese, L.De Rosa, G.Cappa, A.Moretti, M.Giuliano, C.Paternoster, P.Pipolo;
R.Di Noia, A.Rella, I.Di Palma, D.Cappiello, A.Rella, G.Guglielmucci; E. Perretti, P.De Sio.A fine concerto
don Francesco e suor Rosa dell'annesso convento di San Donato si sono complimentati con questo gruppo di
Barile che da tanti anni promuove il canto e la musica.
Lorenzo Zolfo
Ripacandida Concerto di Natale

Matera "Casa D'Imperio": convegno Palazzo Viceconte


Il giorno 22 dicembre 2012, alle 0re 17:00, nella sala del piano superiore del Palazzo Viceconte (Via San Potito) a Matera, l'Associazione Culturale Casa D'Imperio" organizza il seguente convegno:
 
I Sassi di Matera, trekking e religione alle Porte del Mediterraneo.
 
L'evento è la continuità del progetto "Alle porte del Meditteraneo" che l'associazione ha iniziato nel 2011 e che seguirà anche il prossimo anno con l'intento di aprire il territorio, la comunità, le arti e la cultura della città di Matera ai venti artistici, culturali, religiosi dei paesi che si affacciano, al pari dell'Italia, sul Mediterraneo.
 

Semifinale Coppa Basilicata. Asd Sporting Avis Venosa-Lions Potenza 4-3.

Rinaldi al tiro
VENOSA 19 DICEMBRE 2012. CALCIO A 5 DONNE.SEMIFINALE COPPA BASILICATA. L’ASD SPORTING AVIS VENOSA BATTE A FATICA IL LIONS POTENZA E VA IN FINALE IL PROSSIMO 30 DICEMBRE A SENISE.
ASD SPORTING AVIS VENOSA 4
LIONS POTENZA                     3
ASD SPORTING AVIS VENOSA:Martino, Sciarrillo, Laluce, Occhionero,Rinaldi, Petta, Checa, Malagnino, Glionna, Curatella, Bochicchio. All: Curatella-Perrotta.
LIONS POTENZA:Sabia, Guarino, Costanzo, Zaccagnino, Soscia, Lorusso,Lotano. All: Filiani.
Arbitro: Ceraldi di Pietragalla

A Canosa La Merenda della Solidarietà a favore di Telethon

Casa Telethon

La Merenda della Solidarietà a favore di Telethon

Grande entusiasmo e generosa partecipazione di pubblico nelle scuole dell’Istituto comprensivo Carella-Marconi  di Canosa di Puglia(BT), in particolare dei plessi primaria e infanzia “Mauro Carella” e “Giovanni Paolo II” che hanno condiviso le iniziative messe in atto e dedicate a Telethon  per sostenere la raccolta fondi da destinare alle ricerche scientifiche, alle terapie e alle  cure  delle malattie genetiche rare. “Io esisto” è lo slogan del 2012 che volge al termine con i volti e le storie dei bambini che convivono con gli esiti di malattie genetiche rare e riaffermano non soltanto un generico diritto a vivere, ma anche una specifica

Basilicata tradizioni, arte e fede a Roma

Presepe Basilicata

Doppio appuntamento con la Basilicata, a Roma, giovedì 20 Dicembre 2012.
In mattinata, alle ore 11, nell’Aula Paolo VI, sarà presentata alla stampa l’esposizione “Basilicata tradizioni, arte e fede”, curata dall’Apt Basilicata – Agenzia di Promozione Territoriale – e dalla Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata, allestita presso il Braccio Carlo Magno, in Piazza San Pietro, Città del Vaticano.
Alla conferenza stampa interverranno il Direttore Generale dell’Apt Basilicata, Gianpiero Perri, la Soprintendente per i Beni Storici ed Artistici della Basilicata, Marta Ragozzino e il Dirigente regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Basilicata, Attilio Maurano.

Olimpia Melfi vince anche con l’Asci l’Olimpia Melfi

Olimpia Melfi
Volley femminile serie C. La capolista Olimpia Melfi vince anche con l’Asci l’Olimpia Melfi e si prepara al meglio per il derby di Rionero.
Melfi

Ancora un successo per l’Olimpia Volley Melfi, che sabato scorso ha avuto la meglio anche sull’Asci Potenza, imponendosi con il punteggio di 3 a 0.
Quinta vittoria di fila per le ragazze di mister Vincenzo Pontolillo, che guidano la classifica del campionato regionale di serie C a punteggio pieno.

La scuola Pallandia Melfi batte la capolista Muro Volley per 3-1

Mister Urbino
Volley femminile Prima Divisione. Alla grande la scuola di pallavolo Pallandia Melfi....vince con la prima in classiifica, Muro Volley per  3--1.
Pallandia Volley Melfi:Quaranta,Ciaco,,Mairro-Sara,Mairro-Rosa,Petito,Albis,,Urbano;Colella,Del Fonso S.Del Fonso R.Allenatore:.Urbino-Enzo
Muro Volley:Lomonaco,Cerone,Rendina,Iaculli,Scaringi,Iacullo,Farenga, Sarritella,Allenatore:Ceci-Giuseppe.
Parziali::25-22,23-25,25-15,25-23.

Note: Spettatori circa 200.
Melfi.
Una gara iniziata bene dalle ragazze melfitane ma con qualche problema in difesa,infatti,non c'era una buona determinazione soprattutto nel reparto difensivo,dove le melfitane sanno ben organizzarsi per poi attaccare alla
grande.Si inizia con le solite ottime battute della capitana Letizia Quaranta che hanno

Nulla sembra scuotere il Pdl lucano.

Gianni Rosa
Potenza
In vista delle prossime consultazioni elettorali tutti i Partiti si stanno muovendo, ma in Basilicata si nota una certa stasi, soprattutto nel PDL. A sostenerlo il consigliere regionale del PDL, Gianni Rosa che riferisce: “ Nulla sembra scuotere il Pdl lucano. Nemmeno la tempesta che si sta consumando a Roma. E’ nei momenti difficili che dovrebbe emergere con forza la robustezza del gruppo, fatto di uomini e donne con sentimenti, e invece ancora una volta il Pdl lucano non è pervenuto. 


Libri nel Borgo Antico: la nuova Legge Anticorruzione

Libri nel Borgo Antico
Venosa 15 dicembre. Ore 17 sala del trono castello Pirro del Balzo. Si discute della nuova legge anticorruzione col parlamentare europeo Giuseppe Gargani.
Venosa.
Nell’ambito della rassegna “Libri nel Borgo Antico”, la pro-loco, presieduta dal dinamico Michele Duino, chiude questa interessante rassegna libraria con la presentazione del libro: “la nuova Legge Anticorruzione. Aspetti politici,Giuridici e deontologia professionale, con la presenza autorevole del Dr.On. Giuseppe Gargallo, Parlamentare UDC al Parlamento Europeo, già Sottosegretario al Ministero della Giustizia.

A portare i saluti, il presidente della pro-loco, nonché direttore  editoriale “sette giorni lucano”, Michele Duino. Interverranno il Sindaco, Avv. Bruno Tamburriello, l’avv. Gerardo Di Ciommo, presidente dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Melfi; l’avv. Enzo Sarli, presidente dell’ordine degli

Residenze Socio Sanitarie Assistenziali fondamentali


Foggia, 13 dicembre 2012 - L’Adiconsum rivolge un appello al Sindaco, alla Giunta ed ai Consiglieri Comunali di Foggia affinché si prodighino per la realizzazione di quattro residenze socio-sanitarie con annessi centri diurni e poliambulatori medici polispecialistici, per gli anziani e per i disabili, proposti dalle fondazioni, dalle aziende ONLUS e dalle Ipab, De Piccolellis, Emmaus, Il sorriso e Palena. “Si tratta – afferma Giuseppe Potenza, Presidente provinciale dell’Adiconsum - di strutture molto importanti per il nostro territorio, stante la valanga di richieste di assistenza che pervengono dalla popolazione locale.

Pro Compie 50 anni la Pro Loco di Canosa di Puglia “Città d’Arte e di Cultura”.

fiera Canosa 

I primi 50 anni della Pro Loco di Canosa di Puglia “Città d’Arte e di Cultura”.

Domenica 16 dicembre si festeggeranno a Canosa di Puglia (BT) i 50 anni dell’Associazione Turistica “PRO LOCO” affiliata all’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (U.N.P.L.I.) con la celebrazione della  Santa Messa in programma alle ore 11,30 nella Cattedrale di San Sabino, seguita dal pranzo sociale, momento di convivialità e aggregazione per ricordare l’importante anniversario raggiunto. Una preziosa occasione per rievocare i 50 anni  dalla costituzione avvenuta in data 10 gennaio 1962 grazie all’opera di un comitato promotore composto da una trentina di persone appassionati della cultura e dell’arte. Mezzo secolo di attività nei più svariati ambiti che hanno visto protagonista la Pro Loco di Canosa, una delle prime a nascere in Puglia ed a impegnarsi proficuamente sul territorio, tanto da essere definita “la casa

Occupate due scuole studenti contro tagli alla scuola.

Scuole occupate Melfi
Melfi. Occupate due scuole. Gli studenti contro i tagli alla scuola.
Melfi.
Da lunedì 10 dicembre si è aperta la settimana con l’occupazione di due scuole ITIS" Righetti" /IPSIA "Righetti" da parte di quasi tutti gli studenti maschi e femmine delle due scuole. I giovani protestano contro i tagli imposti dal governo e la privatizzazione degli enti pubblici “come la sanità, la scuola e altri servizi”, altri vorrebbero anticipare le vacanze prenatalizie. Autogestioni, assemblee e altre forme di mobilitazione sono in corso in questi due  istituti. In tempo di crisi e problematiche sociali e politiche di varia natura, le scuole sono in pieno movimento. Un movimento che spesso apre la porta all'occupazione del plesso scolastico, in altri casi alla semplice autogestione o cogestione.
l.z.
la foto ritrae il manifesto affisso all’ingresso delle due scuole.

Borgo dei Sapori Arbereshe con degustazione di alcuni prodotti tipici

Rethnes Maschito
GINESTRA 15 DICEMBRE. DITE ARBERESHE (GIORNATA ARBERESHE) CON L’ESIBIZIONE IN COSTUME ARBERESHE DEL GRUPPO “RETHNES” DI MASCHITO E DEGUSTAZIONE DEI PRODOTTI TIPICI DEL POSTO NEL BORGO DEI SAPORI ARBERESHE.
Ginestra.
Sabato 15 dicembre il piccolo centro del Vulture si trasformerà in un borgo arbereshe con l’arrivo ed il saluto dei Sindaci di alcuni Comuni Arbereshe (assicurata la presenza dei Sindaci di Maschito e Barile), l’esibizione del gruppo storico “Rethnes” di Maschito e l’apertura del “Borgo dei Sapori Arbereshe” con degustazione di alcuni prodotti tipici del posto. 


in Capitanata solo tre Amministrazioni sottoscrivono il Protocollo con l’Agenzia delle Entrate.


Foggia, 12 dicembre 2012 - “E’ francamente inaccettabile constatare che la stragrande maggioranza dei nostri Comuni non abbia ancora sottoscritto i Protocolli d’intesa anti evasione con l’Agenzia delle Entrate”. E’ quanto afferma la Cisl che rileva che in provincia di Foggia soltanto tre Comuni su sessantuno, cioè Foggia, Cerignola ed Orta Nova, hanno sottoscritto tale Protocollo alla data del 20 novembre 2012.

"Moscato Vignali" sulla rivista nazionale di dicembre"La Cucina Italiana"

Cantina di Venosa
L’AGLIANICO DEL VULTURE DELLA CANTINA SOCIALE DI VENOSA SULLA RIVISTA NAZIONALE “LA CUCINA ITALIANA” COL MOSCATO VIGNALI DA SERVIRE ALLE PROSSIME FESTE NATALIZIE.
Venosa
Il prestigioso mensile "LA CUCINA ITALIANA" del mese di Dicembre (pubblicizzato in questi giorni sulle reti Rai, Mediaset e LA7) a pag. 188 ha recensito lo Spumante Moscato Vignali della Cantina di Venosa. A Natale e Capodanno festeggiamo con questa eccellenza del Made in Italy!!!Soddisfatto il direttivo della Cantina Sociale di Venosa, ultimamente alla ribalta nazionale. Lo scorso mese di novembre dal Gambero Rosso a Roma ha ottenuto col suo vino Dry Muscat l’oscar del BenEssere.Ritornando alla rivista La Cucina Italiana del mese di Dicembre, propone 70 ricette, dall’antipasto al dessert, per festeggiare in famiglia e con gli amici le prossime feste natalizie e l’anno nuovo, il tutto accompagnato da un buon vino Aglianico doc del Vulture come Basilicata IGP Moscato “Vignali” del 2012, vino del dopo pasto e delle festa per antonomasia, prodotto da un’eccellente cooperativa dell’alta Lucania. Leggero nella spuma ha profumi più fini della versione astigiana:mela cotta e uva spina.In bocca è fresco e permane sulla acidità,accentuate da una finissima effervescenza.Da servire a 6° C in calici da bianco o flute.Cantine di Venosa www.cantinadivenosa.it
Lorenzo Zolfo
La foto ritrae la rivista La Cucina Italiana.

Premiazione IV concorso internazionale di pittura, Enogenius,L'euforia di Dioniso

Premio Enogenius
BARILE 9 DICEMBRE 2012. PREMIAZIONE CONCORSO INTERNAZIONALE DI PITTURA ENOGENIUS “L’EUFORIA DI DIONISO”. SU 38 PARTECIPANTI VINCE L’AVELLINESE MARCAURELIO IACOVINO, IN ARTE IL COLORISTA.
Barile
Lo scorso 9 dicembre con la premiazione delle migliori opere si è chiusa nel piccolo centro arbereshe la IV edizione del “Premio Enogenius” dal tiolo: “L’euforia di Dioniso”, concorso internazionale di pittura contemporanea promosso dalla locale Pro Loco e dalla rivista specialistica “In Arte”, in collaborazione con l’Associazione Orme, per celebrare il vino Aglianico del Vulture,

Jaisawan diventa cittadina italiana

Jaisawan cittadina italiana

Jaisawan diventa cittadina italiana
Sono orgogliosa e fiera di essere diventata cittadina italiana ha detto dopo il giuramento.
ieri presso la sala consiliare del comune di Maschito Namvongsa Jaisawan, originaria della Thailandia, ha prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana, ha presenziato la cerimonia il sindaco Antonio Mastrodonato che si complimentato con la nuova cittadina italiana ed ha elogiato il modo con il quale si è perfettamente inserita nella comunità di Maschito imparando a cucinare tutti i piatti tipici lucani e divulgando queste preziose ricette con dei video pubblicati su youtube oltre che per il suo impegno sociale poichè fa parte della sezione locale del gruppo Croce Rossa Italiana. Attorniata da amiche della Thailandia, arrivate da fuori regione per l'occasione, e da parenti ed amici ha festeggiato questo evento speciale con il sorriso spontaneo tipico del popolo Thai, il sindaco Mastrodonato le ha donato una pianta di fiori adornata con la bandiera italiana ed una pergamena ricordo. Jaisawan ha ringraziato tutti i presenti e la comunità di Maschito per il calore di come è stata accolta da loro tutti. 

Apertura polo socio-comunitario a cura della Caritas Diocesana a San Fele

San Fele
9 dicembre Apertura Polo socio-comunitario “S. Giustino de Jacobis” a San Fele. Una iniziativa a cura della Caritas diocesana, del Comune e della parrocchia Santa maria della Quercia di San Fele.
San Fele

Su iniziativa della Caritas Diocesana, del Comune di San Fele e della Parrocchia S. Maria della Quercia il 9 dicembre alle ore 17 sarà inaugurato il “Polo Socio Comunitario  S. Giustino del Jacobis che è stato pensato come un'organizzazione strutturata in aree di attività strettamente comunicanti e interdipendenti ma distinte: l’erogazione dei servizi, la promozione, l’analisi del bisogno, l’attivazione delle reti e la progettazione territoriale. 

Nuova apertura Royal Elegance Caffè a Ginestra

Royal Elegance Caffè
GINESTRA 7 DICEMBRE 2012. IL LAVORO NON C’E’, UNO SE LO CREA. E’ SUCCESSO NEL CENTRO ARBERESHE. DA BARMAN E GESTORE DI UN LUSSUOSO LOCALE, IL ROYAL ELEGANCE CAFFE’ DI CARMINE MALTEMPO.
Ginestra
Ormai è risaputo che il lavoro non c’è. C’è chi nel piccolo centro del Vulture non si è perso d’animo. Da solo, Carmine Maltempo, sostenuto dalla moglie Rosa dai genitori ed i suoceri, ha creato un locale chic, il Royal Elegance Caffè, in

Essedisport Venosa campione d'inverno Calcio a 5

Essedisport Venosa Calcio
CALCIO A 5 SERIE C 2. L’ESSEDISPORT VENOSA SI LAUREA CAMPIONE D’INVERNO ALLA FINE DEL GIRONE DI ANDATA.
ESSEDISPORT VENOSA   12
CALCIANO                          4

ESSEDISPORT: Nardulli, Ferrenti, Dipalma, Paulangelo, Crudele, Del Cogliano, Checa, Mollica, Dichirico,
Scoca, De Musso, Antonacci. Dirigente acc. Di Napoli.

CALCIANO: Dininno, Innella, G., Innella M., Novellino, Scarcella, Atlante,
Malvinni, Grippo, Mazzarone. All. Malvinni

ARBITRO: Tomasulo sez. di Venosa

MARCATORI: 3 Del Cogliano (3),2 De Musso (2),  Dichirico (2),  Ferrenti (2),Mollica, Scoca, e aut. per l' Essedisport; Novellino (3), Innella(3) per il Calciano.


La “Partita del Cuore” nel segno della beneficenza e della solidarietà

Scienze Motorie

La “Partita del Cuore” nel segno della beneficenza e della solidarietà
 Entusiasmo, partecipazione e condivisione alla 20a Edizione della “Partita del Cuore” svoltasi allo Stadio San Sabino di Canosa di Puglia(BT) sotto un  sole radioso che ha reso mite la giornata dedicata alla beneficenza e alla solidarietà. Alla kermesse calcistica diretta dalla terna arbitrale composta da Enrico Benedettini, Gabriele Somma e Michele Sergio, hanno partecipato le rappresentative: dei docenti, dei genitori, degli studenti della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Foggia e degli alunni

Intervista all’attrice Lilia Pierno

Lilia Pierno

Intervista all’attrice Lilia Pierno nel cast del film“Si può fare l’amore vestiti?”
Ormai il countdown è partito, il 6 dicembre uscirà nelle sale cinematografiche il film “Si può fare l’amore vestiti?”, prodotto da Stefano Maccagnani con l’attrice Bianca Guaccero protagonista assoluta  nella veste di sessuologa trentenne  che al termine degli studi a Roma ritorna al paese natio per motivi familiari a svolgere la sua professione, tra la curiosità e la  diffidenza  dei concittadini. L’attrice barese sarà affiancata da Corrado Fortuna, Maurizio Battista, Marina Rocco, Daniela Marazita e dai pugliesi Paolo De Vita, Anna Ferruzzo, Fabio Ferri, Michele Venitucci e Lilia Pierno. Per l’occasione l’attrice canosina Lilia Pierno

A Teatro rafforzamento della lingua inglese per “Quinto Orazio Flacco”

Spettacolo aspettando Godot
Venosa.
Nell’ambito del progetto “rafforzamento della lingua inglese” l’I.I.S.S. “Quinto Orazio Flacco” per domani 5 dicembre presso il cine-teatro Lovaglio ha organizzato (grazie ai Docenti Lucia Reggente e Virginia Rescigno) uno spettacolo teatrale i cui protagonisti si esprimeranno in inglese. Gli autori di questo teatro “Wasiting For Godot (Aspettando Godot) sono gli attori del PALKETTOSTAGE, un’associazione nata nel 1985 con un sogno: trasformare l’amore per il teatro in uno strumento didattico. Prima di tutto come supporto

Bene le rappresentative lucane alle finali dei giochi sportivi studenteschi

Comitiva lucana a Roma
ROMA 25-29 NOVEMBRE 2012. GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI DI II GRADO.  FINALI NAZIONALI DI BADMINTON, CALCIO A 5, ORIENTEERING, TENNIS. NEL BADMINTON.  LA BASILICATA GIUNGE ALL’11° POSTO NELL’ORIENTEEREENG E NEL CALCIO A 5 FEMMINILE CON L’ISTITUTO ALDERISIO DI STIGLIANO VIENE ELIMINATO AI CALCIO DI RIGORI PER L’ACCESSO AI QUARTI DI FINALI.
Venosa.
Dallo scorso 25 novembre e fino al 1 dicembre a Roma si sono svolte le finali nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi di  Badminton, Calcio a 5,

Il parroco di Ripacandida si occupa anche della parrocchia di Ginestra

don Francesco Ripacandida
GINESTRA 2 DICEMBRE 2012. INSEDIATO IL NUOVO AMMINISTRATORE PARROCCHIALE. E’ DON FRANCESCO PARROCO DI RIPACANDIDA.
Ginestra
Sembra che i tagli si riflettono anche nel campo ecclesiastico. Per qualche giorno, il piccolo centro arbereshe è rimasto senza parroco, dopo il trasferimento  a Rapone di don Severino. Per colmare questo vuoto, il Vescovo della Diocesi ha incaricato il parroco di Ripacandida, distante solo 3 km da Ginestra, di occuparsi anche di questa parrocchia e domenica 2 dicembre si è insediato il nuovo parroco, è don Francesco Di Stasi, originario di Montemilone. Assumerà la funzione di amministratore parrocchiale. Presentandosi alla comunità nella messa domenicale delle 11 don Francesco ha detto: “il Vescovo della Diocesi, padre Gianfranco Todisco mi ha chiesto di fare l’amministratore parrocchiale fino a quando non troverà un nuovo parroco.